In English

Lardo doppio

Prodotto di alta salumeria, con vena e con le parti magre al centro. La salatura a secco e la lenta stagionatura permettono di ottenere un prodotto piacevole al palato, con sottili note di profumo e sapore delicato. Arricchito con spezie e piante aromatiche.

Golose istruzioni per l'uso: portarlo a temperatura ambiente almeno un'ora prima, affettarlo a mano e gustarlo al naturale, oppure accompagnarlo con una fetta di pane casereccio.

Curiosità: il lardo è senza dubbio uno dei più buoni salumi della tradizione italiana. I maiali migliori per produrre un lardo di eccezione devono pesare almeno 200 kg e devono essere allevati allo stato brado o semi-brado come avviene nella nostra azienda agricola. Il lardo è un taglio di carne di maiale, costituito dal grasso sottocutaneo, che viene prelevato dal collo e dal dorso. Noi lo prepariamo semplicemente strofinandolo in superficie con sale marino e facendolo stagionare per almeno un mese. Fino a non molti anni fa, il lardo veniva considerato il companatico povero dei ceti meno abbienti. Oggi invece è un salume pregiato. Affettato crudo e appoggiato su pane caldo sposa volentieri un sapido Grignolino del Monferrato. Ottimo l'abbinamento con miele e nocciole tostate.